Man Versus Food! La fine di un carnivoro.

Neal D. Barnard (medico): “L’industria della carne ha provocato, fra gli statunitensi, più morti di tutte le guerre di questo secolo. Se la carne è la vostra idea di «cibo vero per gente vera», farete meglio a vivere in un luogo veramente vicino a un ospedale veramente efficiente.”

Questa è solo una divertente (spero) parodia. Ma vorrei portarvi a pensare seriamente al modo in cui ci alimentiamo.
Purtroppo la maggior parte delle nostre scelte alimentari non provengono da bisogni naturali, piuttosto da imposizioni commerciali.
Una persona malata è un ottimo investimento. Una sana no.
Cerchiamo di essere più consapevoli riguardo a questa necessità vitale del nostro organismo che è l’alimentazione.
Viviamo in un era in cui facilmente possiamo informarci e altrettanto facilmente sostituire animali e derivati con cibi più sani ed etici.
Cambiare alimentazione di certo richiede uno sforzo e attenzione a mantenere una dieta equilibrata (esattamente come la dieta onnivora). Aiutati consultando chi ha già fatto questa scelta o un nutrizionista. Esistono anche siti web che ti aiutano in questo senso http://www.vegfacile.info/
Se ti manca la fantasia su come cucinare diversamente, basta fare qualche ricerca in rete http://www.ricettevegan.it/

Di seguito qualche interessante documentario. Più sotto, i link agli articoli dai quali ho estrapolato le parole alla fine del video.

– A delicate balance
– Earthlings
– Conferenza Attivista Yourofosky

ARTICOLI:
– La cane sarà motivo di sventure?
– La produzione di carne asseta e inquina il pianeta
– Quanta Acqua Consumiamo per Mangiare?
– Alimentazione carnea e impatto sugli ecosistemi

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attivismo & Politca, Video. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Man Versus Food! La fine di un carnivoro.

  1. ricercam ha detto:

    Il problema è che fa male quasi tutto. Da vegetariano che tende al veganesimo ho i miei dubbi. Carne, pesce (che non mangio mai), uova e latticini (che quasi sempre evito) sembrano gli alimenti peggiori (in assoluto). Pane e pasta contengono glutine, ogm ed eccessivi carboidrati. Le verdure cotte, dicono, perdono sostanze durante la cottura, sono quasi sempre ogm e contengono pesticidi, stesso discorso per la frutta. In genere sembra che gli alimenti migliori siano i vegetali crudi, ma dopo aver visto quel che han fatto con la soia… anche li c’è molto da stare attenti. Cosa ci resta? Ultimamente continuo a pormi questa domanda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...