occhi asciutti

la bellezza è comprensione
decisioni che creano
universi sconsacrati
rapidi e fulminei
freddi e deleteri
nelle membra e nelle falangi
delle regole che li regolano
la bellezza è comprensione
avrò ancora più paura
qui, di me
di ogni pezzo mancante
ogni pezzo fuoriposto
disseminato
nelle nubi cosmiche pastello
i colori mi sfuggono
non arrivano agli occhi asciutti
arsi
l’universo in bianco e nero
mai bianco e mai nero
è orrendo non comprendere
non comprendermi.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Mezze Poesie. Contrassegna il permalink.

Una risposta a occhi asciutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...