piccole, incomprensibili cose

così decentrato rispetto a una qualsiasi parvenza di "sofisticato", ma perfettamente inquadrato in quel banale e normale ruolo di "strano".
è un po’ un vecchio gioco di specchi, vecchio quanto me… e sempre meno divertente purtroppo.
è troppo difficile starmi dietro e alla fine chiederò il divorzio o, per lo meno, la divisione dei beni.
"tu va pure alle maldive in vacanza, io sto a casa a guardare la tv. cameriere! conti separati per cortesia!…"
sempre più contento di non essere qualcuno o qualcosa che non mi piace, a costo di non essere nessuno, niente…
come volti scheletrici, senza espressione se non quella della loro spavalderia, in bianco e nero, o troppo colorati, manichini di carne rubati alla vita e dati in pasto all’apparenza… il vivere di molti sta in bilico su pochi pixel, ben sfumati e al loro posto.
e io mi perdo a parlare di cose che non esistono, almeno quanto me… senza preoccuparmi più di tanto perché a volte anch’io esisto… nascosto dietro piccole, incomprensibili cose.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Esalazioni Mentali Senza Valore. Contrassegna il permalink.

Una risposta a piccole, incomprensibili cose

  1. maryj ha detto:

    questo post si che mi piace…forse è l\’unica cosa in cui sono d\’accordo con te…hai già detto tutto tu nel modo migliore..mi piace davvero molto.."bai"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...