serpente naufrago

attorcigliato come un serpente
attorno all’albero maestro
di una nave alla deriva
il pensiero profondo
di una rassegnazione che stringe la gola
tanto quanto le spire il legno
come l’inutile veleno
nascosto nelle fauci
che baratteresti volentieri ora
con il paio d’ali degli uccelli
morti nel tuo stomaco
perchè stringi così forte
la presa sul destino
che ti sta facendo affogare?
scusa… domanda stupida.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Mezze Poesie. Contrassegna il permalink.

3 risposte a serpente naufrago

  1. fran ha detto:

    sei fott@#]*nte geniale nelle tue stupide domande..
    sach..

  2. Francesca ha detto:

    sticazzi.

  3. Laura ha detto:

    Non esistono domande stupide, esistono risposte stupide! Ehehee io ne do\’ tante, cazzo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...