male ed odio senza maschere

come posso ignorare i lati positivi di un astensionismo radicale dalla vita sociale? come posso nascondere quanto mi appaia sano e naturale il mio odio verso ogni icona che rappresenti la vita umana… come una donna incinta, che vedo solo come la fornace di nuovo egoismo e crimine.
così come mi sento scomodo e irritato alla vista di troppa bontà e cordialità fuori luogo: penso allo spreco, alla falsità di queste, ad un killer spietato e maniaco che sorride e ti mette a tuo agio, mentre ti apre la gola… lo vedo come un errato lato opposto di un giusto silenzio, del menefreghismo senza maschere per cose e persone che, davvero, non interessano…
appare palese al mio occhio quanto più onesto e corretto sia chi ti salva con un pugno di chi ti ferisce con una carezza.
odio profondamente il fare baluardo di qualunque cosa… amo invece la discrezione e il vedere nelle persone i loro difetti, quello che sono, non come vogliono apparire a tutti i costi.
non c’e bisogno di bontà e ottimismo, come bandiere d’acciaio sotto cui nascondere la propria natura; la bontà è falsa e corrotta. ci vuole solo onestà, senza filtri, e così il male non sarebbe più qualcosa di subdolo e invisibile, attaccato come un virus un po’ ovunque… sarebbe solo un colore, come tanti altri.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Esalazioni Mentali Senza Valore. Contrassegna il permalink.

2 risposte a male ed odio senza maschere

  1. Francesca ha detto:

    La bontà, o per meglio dire il buonismo, è ormai la regola di un vivere a tutti i costi politically correct.
    A tutti i livelli, ormai.
    Te lo mettono in quel posto, ma sorridendo.
    Un esempio: la politica ti fa credere di battersi nell\’interesse dei cittadini e dell\’equità, ma nel frattempo si intasca stipendi e privilegi economici di un\’iniquità scandalosa. Però sorridono e ti dicono che combattono per te, dalla tua parte.
    Ma vaffanculo. 

  2. Laura ha detto:

    Machiavelli nella sua famosa e stupenda opera "Il Principe" ci riduce il discorso sulla politica in due semplici parole: Cio\’ che e\’ politico non e\’ morale, cio\’ che e\’ morale non e\’ politico"..se di politica si parla in questo blog, anche se non credo! Il tuo veleno fatto ad inchiostro scrive in senso piu\’ ampio, se cosi\’ fosse hai ragione ma non tutti sono falsi buonisti, ricordalo sempre!
    Ti lascio con uno spezzone del film che amo alla follia per vari motivi, forse forse ci azzecca con il tuo blog, in caso contrario e\’ sempre bello rivederlo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...