lati umani

il mio istinto è sempre quello di restare fuori dalle cose che mi fanno schifo… ma non è sempre possibile, e sto cambiando anche io forse.
cosa si puo fare davanti a situazioni immutabili che si trascinano da secoli, perchè l’uomo è così, nonostante le positive, stupecianti peculiarità di ogni singolo individuo, la massa e il potere ci rendono schiavi di qualcosa che ci sfugge e ci trasformano in vittime e carnefici allo stesso tempo.
mi fa troppa rabbia… soprattutto perchè abbiamo la possibilità di non dover ricorrere a un massacro o anche solo un omicidio o una semplice ferita per risolvere i problemi.
abbiamo il dialogo, i compromessi, organizzazioni internazionali il cui scopo sarebbe quello di preservare la pace… perchè non si fa nulla? anzi no, non voglio saperlo… in fondo conosco già la risposta.
così abbiamo voluto questo mondo, in cui non si riesce più nemmeno a capire da quale parte stare, riesco solo a sentirmi vittima e colpevole senza aver fatto nulla, riesco a sentirmi inutile… non ci sarà mai nulla da fare finchè altri decideranno per noi, finchè chi ha il potere potrà decidere di iniziare una guerra per averne di più, sapendo che nè lui nè nessuno dei sui figli morirà per questo, e tutto il resto è solo un teatro di insignificanti e sacrificabili pupazzetti.
provo schifo e tristezza. nessuno ha ragione, nessuno ha torto, in questo sistema di cose nessuno è fuori dal gioco, completamente innocente o completamente colpevole.
mi stupisce a quali estremi opposti possa portare la follia umana…
 
Image Hosted by ImageShack.us
 
—————————————————————————————–
 
Image Hosted by ImageShack.us
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sbuffamenti. Contrassegna il permalink.

4 risposte a lati umani

  1. Giovanni ha detto:

    Israele ed ebrei nemici numero 1 del mondo,sarà sempre così.
     
    Sono loro che hanno il controllo di tutto e di tutti…
     
     

  2. Massy ha detto:

    non era questo di cui stavo parlando. in ogni caso mi dissocio completamente.

  3. Francesca ha detto:

    "Questi sono ancora i giorni in cui è possibile fare qualcosa.
    Facciamolo.
    A volte ognuno per conto suo, a volte tutti insieme"
    TIZIANO TERZANI in "Lettere contro la guerra"
     
    Grande Massi per questi post.
    Un pò meno ai commenti guerrafondai di qualcun altro.

  4. Giovanni ha detto:

    Commenti reali scambiati per guerrafondai e vabè..un classico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...