leggera sbuffata che cammina

devo guardare i miei stessi passi per non impazzire, per non sentirmi sballottato anche dalle sole immagini d’auto e persone che si muovono.
sballottato quasi sopraffatto, schiacciato… non da qualcosa di materiale ma da un’idea, un’immagine, una visione mentale che ho io di quel che ho attorno.
e non bastano… stanno tutti lì in mezzo alle mie piccole mille ferite che non posso dire facciano male, ma le sento… le sento eccome… continuamente.
sento anche il peso di ogni singola parola sprecata in favore di chi non la meritava, ma questo peso dura poco, il tempo di capire che non sono io il bastardo, e posso anche riderci su…
potrei… se non capissi che… no! meglio non capire.
 
 
ma la pubblicità in alto c’è sempre stata? chemmerda!
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sbuffamenti. Contrassegna il permalink.

Una risposta a leggera sbuffata che cammina

  1. paseule ha detto:

    Devo scusarmi,
    ieri parlavo con un\’amica di una cosa un pò delicata…
    quando ho visto la tua facciuzza insonnolita era tardi…
    bacio.
     
    ps aspetto di sentire la tua canzone
    anzi ,il tuo inno alla gioia…
     e non scrivere subito che qualcuno non merita certe parole!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...