notte prima

incollo quanto scritto la notte prima dell’ennesima operazione. non ho la forza di fare altro.
ora sono a casa ma la strada è ancora parecchio lunga, e anche arrivando in fondo, il traguardo potrebbe essere tutt’altro che piacevole…
 
06/01/06 h01:30
che cos’è se non paura del dolore?
altruismo? no… non oggi.
il fatto è che il superfluo rende la vita degna d’esser vissuta, solo quando tutto va bene però, ma a chi importa di perdere qualcosa se quando accade nemmene se n’accorge?
è triste essere vittime di quel ragionamento tipicamente infantile del "chiodo scaccia chiodo", dimenticare il giocattolo vecchio per il nuovo, tutte le cose vecchie per le nuove, compresi dolori e problemi… è triste.
come cercare un nuovo manichino su cui appendere la mia egoistica quanto naturale voglia d’amare.
ognuno in fondo ha i propri bisogni, è impossibile giudicare. soprattutto quando non so ancora bene cosa voglio, viste anche le mie condizioni…
ma non lascio porte chiuse, so a chi dare il benvenuto se passa davanti a casa mia e non aspetto altro…
sempre che qualcuno non chiuda la porta al posto mio.
ero tranquillo fino a poco fa… ora no.
c’è solo la rassegnazione a tenermi la mano e dirmi di stare calmo e mettermi a dormire…
ma fa paura dormire…
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sunti. Contrassegna il permalink.

Una risposta a notte prima

  1. Anna Charmaine ha detto:

    Ciao MassySpero che oggi vada un pò meglio…Un bacioSarah

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...