niente pensieri, niente dolore

sian benedetti x-files e la novalgina! basta poco a non far crepare male una serata in fondo: una replica e una trentina di gocce, il necessario per non pensare e non soffrire.
mi sembra quasi di bestemmiare, di essere blasfemo, quando mi sfiora l’idea che tutto quanto sia un pelo divertente… roba da pazzi.
mi piacerebbe tanto vedere la scena da fuori.
 
ho sentito un tizio in tv che alla domanda "rifarebbe tutto come ha fatto, nella sua vita?" ha risposto "no, rifarei tutto due volte"… mi ci sono ritrovato molto in quella risposta.
 
mi vien da pensare a domani… mi metterei a ridere se non fosse per certe circostanze.
boh, in questo momento non mi sento di ridere, disperarmi, cercare di capire… non mi viene nulla, perciò vado a letto contento l’occhio e la testa non mi creano l’illusione di un trapano che si diverte a farmi a pezzi.
è gia qualcosa no?
buonanotte.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sunti. Contrassegna il permalink.

Una risposta a niente pensieri, niente dolore

  1. Peg__ ha detto:

    beh di certo, la fine dell\’anno non è un fenomeno naturale, è inventato da noi.. noi europei e americanidato ke nei paesi orientali si contano gli anni dalla fuga di maometto (mi sembra ke siano nel 1380 e qualcosa) in cina sono al 5000 e nn si sa quanto etc etc..quindi capisco ke non ti senti nè in vena di ridere nè di piangere..ma..su con il morale, no??cerca di divertirti sempre.. qualsiasi sia l\’occasione, la scusa, il pretesto..nn importa, fallo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...